Grazie don Massimo!

Porteremo nel cuore il ricordo commosso e grato di monsignor Massimo Magagnin, sacerdote della diocesi vittoriese, scomparso l'8 dicembre scorso dopo dolorosa malattia. Lo ricorderemo sempre con la sua vitalità, la sua cordialità, l'amore alla gente e la passione per la cultura e la formazione delle giovani generazioni. E la nostra riconoscenza sarà sempre grande per la sua opera instancabile di diffusione della dottrina sociale, in particolare come assistente della Fondazione Centesimus Annus, e per la beatificazione di Giuseppe Toniolo, traguardo al quale ha dedicato in maniera straordinaria intelligenza e cuore, con tante iniziative e dedizione costante nel suo ruolo di vice postulatore della causa.